Warning: Creating default object from empty value in /membri/spinozait/alter/wp-includes/ms-load.php on line 113
Live » Spinozero – 17 marzo 2011

Spinoza

Un blog serissimo.

Spinoza in tempo reale

Spinozero – 17 marzo 2011

Spinozero banner

Gli ideali degli uomini del Risorgimento erano enormemente più grandi dei nostri. Per dimostrarcelo Annozero ha invitato Formigoni.
giggi

Santoro chiede: “Esiste una grande classe dirigente in Italia?”. Il difficile sarà girare due ore attorno a un no.
aileen d.

Celentano interviene nel dibattito politico. E il bello è che lo innalza.
batduccio

Il cantante scrive una lettera. Hanno un po’ scocciato, queste citazioni di Totò.
batduccio

Celentano le canta a Casini e Berlusconi: “Ipocriti marci”. Che simpatico motivetto.
van deer gaz

* * *

Intervento del molleggiato. Come consulente antisismico.
batduccio

Celentano dedica l’apertura al Giappone. Prisencolinensinainciusol levante.
giggi

Scorrono immagini terrificanti dello Tsunami in Giappone. Per sdrammatizzare il pezzo di Celentano.
masss

(Già la situazione è drammatica, ci sarà anche da ascoltare Celentano come colonna sonora di ogni servizio?)
van deer gaz

Si conclude l’intervento di Celentano, proprio quando iniziava ad intonare le prime note del Nabucco.
waxen

Toccante lettera di Celentano in apertura di programma. Talmente sentita che sono morte un centinaio di foche.
milingopapa

C’è pure D’Alema. Ce la mettono proprio tutta per farci toccare le palle.
van deer gaz

(Le immagini della catastrofe sfumano sul primo piano di D’Alema. Per mantenere alto il senso dell’orrido)
purtroppo

Sul Giappone interviene D’Alema. Il sol velante.
batduccio

(D’Alema partecipa in qualità di esperto di venti)
aileen d.

D’Alema mantiene una calma impassibile. Presto, qualcuno dica “affitti agevolati”!
waxen

“Il governo giapponese cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno”. Dopo uno tsunami non è difficile vederlo tutto pieno.
purtroppo

* * *

Ora i giapponesi non si fidano del loro governo. Noi siamo molto più avanti: non abbiamo nemmeno bisogno di una fuga radioattiva.
giggi

Gli americani vanno in aiuto del Giappone. “Toh, chi si rivede!”.
waxen

Per avvelenare milioni di persone basta un microgrammo di plutonio. O 10 secondi di tv.
milingopapa

Con un grammo di plutonio si possono uccidere 1.000.000 di persone. Quand’è la prossima manifestazione del Pd?
milingopapa

La tesi antinuclearista del professore bolognese viene pesantemente minata dall’uso dissennato del Comic Sans.
van deer gaz, purtroppo

Formigoni dice che non si deve ragionare in base all’emotività. Poi fa una preghierina.
van deer gaz

Per Formigoni la centrale in Giappone sarebbe del 1970. Quindi è minimo del ’68.
cityman

Formigoni: “Non bisogna parlare sull’onda dell’emotività”. Se così fosse, lui per strada riceverebbe solo dei vaffanculo.
sisivabbe

Il problema della centrale di Fukushima è che è arrivata un’onda troppo alta. Le nostre invece sapranno surfare.
aileen d.

Formigoni: “Alpi bellissime ma impediscono il ricambio”. Cioè t’assomigliano per un 50%.
donatello menna

“Le Alpi sono bellissime, ma impediscono il ricambio dell’aria”. Si sente.
misterdonnie

(Formigoni vuole il nucleare. Ma non nella sua diocesi)
purtroppo

Si torna a parlare di politica interna. Il terremoto giapponese aveva fatto sperare in una puntata d’evasione.
aileen d.

D’Alema sulla Lega dice che in Parlamento si dialoga con tutti. Pure le piante crescono meglio.
van deer gaz

Formigoni: “Siamo in presenza di una maggioranza che esiste e si va allargando”. Tipo blob.
batduccio

Per D’Alema il premier dipende dalla Lega. Si spiega la sua faccia di bronzo.
cityman

Dal colore di Mieli sembra che il rischio di radiazioni sia concreto.
giggi

* * *

Mieli: “Esiste il diritto di non festeggiamento”. Tipo a Bengasi.
silvia magnani

Mieli ha l’auricolare che gli spunta dall’orecchio. Ah no, è un altro orecchio.
milingopapa

Secondo Mieli, il governo appare con un volto debole. Ecco perchè quel cerotto!
cityman

Parla Ingroia. Travaglio tiene il tempo.
misterdonnie

Formigoni: “La magistratura non è sotto attacco”. Ma sotto al tacco.
batduccio

(Per Formigoni la magistratura non è sotto attacco. Gliel’ha detto Gesù)
van deer gaz

Formigoni che raccomanda di usare la razionalità è come Hannibal Lecter che consiglia un’insalata.
milingopapa

“Non mi pare sia stato impedito alla magistratura di indagare” ha dichiarato D’Alema tirando delle freccette su Ingroia.
misterdonnie

Giulia Innocenzi dà la parola al gemello buono di Socci.
misterdonnie

“C’è anche il pericolo delle piccole perdite”, ha detto l’astrofisico Tornatore alla Innocenzi affrontando il tema “con o senza ali”.
giggi

E’ una puntata così noiosa che persino il reattore 4 si è addormentato.
misterdonnie

Pubblicità: Il trailer di Amici miei fa venire la voglia di rischiarcela, col nucleare.
giggi

* * *

È l’ora di Travaglio. Anche Ingroia è terrorizzato.
masss

Travaglio non parlerà del terremoto in Giappone. Finché non sarà chiaro il ruolo di Berlusconi.
aileen d.

Quando Travaglio guarda in camera mi viene l’impulso di cancellarmi i porno dall’hard disk.
demerzelev

Travaglio sta dicendo cose molto vere. Dovrebbe scriverci un libro.
demerzelev

La puntata è talmente noiosa che quasi quasi mi guardo tutto Heimat al rallentatore.
milingopapa

Secondo il PDL, “Ingroia salendo sul palco sarebbe compromesso”. Anche lui a Colorado Café?
purtroppo

Compare sullo sfondo la scritta “La legge è uguale per tutti”. Quanti ricordi.
batduccio

Compare la scritta “La legge è uguale per tutti”. Ma non si parlava di politica interna?
milingopapa

Formigoni si lancia in un sillogismo. Disperso.
batduccio

D’Alema parla di Bicamerale. L’assassino torna sempre sul luogo del delitto.
aileen d.

“La riforma della Bicamerale era diversa”. E non aveva neanche la scusa delle radiazioni.
batduccio

D’Alema: “Il governo non ha in testa le priorità”. Diciamo che sono confusi dalla seconda in avanti.
purtroppo

Parla Mieli e comunica i valori delle sue transaminasi.
milingopapa

* * *
Stasera si è parlato di Giappone e di politica italiana. Sulla scia del filone catastrofista.
batduccio

“Difendo il diritto di Ingroia”, dice D’Alema dopo una partita di doppio.
aileen d.

Dove sarà Ruotolo? Immagino a Tripoli a intervistare un disoccupato giapponese.
demerzelev

Santoro a Ruotolo: “Spiegami la situazione in cui sei immerso tu”. Dal colore ho un sospetto.
purtroppo

Santoro preannuncia un intervento di Grillo. Come se a saperlo prima si soffrisse di meno.
batduccio

(Capisci il clima che c’è in Italia quando vedi che anche Santoro chiede a Ingroia di giustificarsi)
masss

Dalle Alpi a Lampedusa. Ad Annozero si fa l’Italia.
gabriella casiraghi

* * *

Longo: “Come si fa a tenere una nazione sull’orlo dell’abisso per una settimana?”. Be’, noi ci stiamo dal ’94.
giggi

Grillo attacca. La solita solfa.
misterdonnie

(Celentano, Travaglio e ora Grillo. Dai, ditelo, era un trappolone per D’Alema)
masss

Intervista a Beppe Grillo. Interessantissimi i controcampi.
milingopapa

Mentre parla Grillo, Formigoni digrigna i denti. Anche Grillo ha aspetti positivi.
van deer gaz

Beppe Grillo è particolarmente incazzato. Devono abergli bocciato “Te lo do io il Giappone”.
giggi

* * *

D’Alema parla stranamente delle guerra del Kosovo in terza persona.
purtroppo

D’Alema lancia un appello: “Utilizziamo Comiso come base per i profughi, è già attrezzata”. Ci sono persino i poster di Cossiga appesi al muro.
giggi

Il generale Pappalardo interviene animatamente: “E lasciami gridare”.
purtroppo

(Non si accettano puntate su un’imminente trombosi a Pappalardo)
aileen d.

Formigoni schernisce Pappalardo. Perchè Formigoni è un buon cristiano.
van deer gaz

(Pappalardo si sente anche dopo che gli hanno spento il microfono)
enrico natalizio

Un tunisino a Lampedusa fa la disamina politica più lucida della serata.
masss

“A Lampedusa non ci si sente italiani”. Arrivo!
cityman

* * *

La trasmissione è talmente noiosa che i titoli di coda sono partiti da soli.
cityman

Formigoni non vuole la no fly zone sulla Libia. Altrimenti Gesù piange.
milingopapa

Santoro chiede a D’Alema due risposte flash. Eppure dovrebbe conoscerlo.
batduccio

I contratti dell’Eni sono sempre validi. Come si tradurrà “pecunia non olet” in libico?
silvia magnani

È il turno di Vauro. Ha una camicia color Mieli.
giggi

(C’è Vauro. Siamo di sinistra, presto, ridiamo!)
van deer gaz

Vauro fa una vignetta su D’Alema. Che gli lancia uno sguardo di intensità doppia rispetto al sisma giapponese.
batduccio

Formigoni incassa con stile. Come sempre.
demerzelev

Nella vignetta di Vauro, Formigoni ha un’erezione. Si attende la querela per calunnia.
stark

(Ah, no: era il crocifisso!)
milingopapa

8 commenti a “Spinozero – 17 marzo 2011”

1 • Andre21 marzo 2011 alle 15:21

Bella idea pubblicarlo anche sul sito, su Facebook è scritto troppo piccolo e si perde fra le altre notizie.

Io aggiungerei un occhiello iniziale in cui si spiega che “SPINOZERO è il risultato dell’esperimento di commentare in diretta, sulla pagina Facebook di spinoza.it, la puntata di Annozero”. Ecco, l’ho detto.

3 • assòcrate21 marzo 2011 alle 16:08

LOL
ottimi
davvero
(e…ma: fatemi capì: questo è uno dei nuovi salottibbuoni?

l’infamone vs

4 • Riccardo Mancini25 marzo 2011 alle 01:07

(Capisci il clima che c’è in Italia quando vedi che anche Santoro chiede a Ingroia di giustificarsi)
masss; pulcinella ridendo diceva la verità, leggendo questa che può sembrare una battuta mi son reso conto una volta di più che io stesso sono quantomeno influenzato dai massmedia, e mi fa male. Sì, lo so, è un commento serio, e allora?

Their adorable comfy bird faces are somewhat some sort of trademark that
can conquer all of the hungry green pigs. Backpacks and over-the-shoulder
personalized tote bags are another popular item on the back to school shopping list.
And not just any apps – amazing apps that remind you every day why you purchased an i – Pad in the first
place.

Lascia un commento