Spinoza

Un blog serissimo.

Spinoza per quando ti manca Spinoza

Dose 33 – Maya alone

Il debito pubblico sfonda i duemila miliardi di euro. Ormai la nostra unica speranza è Bono.

(Il debito pubblico italiano è così alto che ad ogni bambino che nasce verranno spezzate due dita)

Monti: “Mio nipote all’asilo lo chiamano Spread. Ma ora scusate, devo andare a prendere Imu e Porcodio”.

Lapo Elkann arriva in ritardo alla prima della Scala. “Quanto stanno?”

Lapo in ritardo alla Scala. Non si trova un cazzo di parcheggio su quel palco.

Rubato il busto di Almirante dal cimitero del Verano. A Storace si dev’essere impallato youporn.

Contrabbando di ovetti Kinder, arrestati due giovani. Contenevano un evasore fiscale e un ladro.

Calcio, nasce la nazionale amputati. Praticamente un biliardino.

Immagino le proteste: “Arbitro unicorno!”

Kim Jong-un lancia un missile ed un satellite in orbita. Si è di nuovo seduto sul telecomando.

La Corea del Nord ha lanciato il suo missile. Non si vedeva una provocazione così dai tempi della pettinatura di Kim Jong Il.

Minacce e insulti a dj Francesco. Da oggi c’è anche l’app.

Bersani: “La mia agenda? La stessa di Monti più qualcosa”. I punti interrogativi.

È morto l’inventore del codice a barre. È arrivato il momento di passare alla cassa.

“Come vi uccidereste?” è la traccia di un tema assegnato a una classe di tredicenni. I maschi hanno dato tutti la stessa risposta.

Pontifex: “Certi siti internet sono strumenti di Satana”. Hanno scoperto i captcha.

“Di questi tempi leggiamo su internet di sfaccendati che irridono la chiesa”. Neanche voi avete un cazzo da fare, eh?

Il sesso subito rovinerebbe i rapporti futuri. Per questo si paga in anticipo.

Grillo: “Voto a febbraio per escluderci”. Se credi che l’Italia non sia un paese democratico, puoi andare fuori dalle palle.

Agricoltura, settecentomila schiavi nei nostri campi. È da queste cose che poi nascono bei generi musicali.

Riccardo Schicchi è passato a miglior vita. Permettetemi di essere scettico.

Meteorite precipita a Palermo. O forse è solo la 126 che è ricaduta al suolo.

* * *

Autori: purtroppo, venividiwc, giggi, filipio, jackbass68, mercà, dan11, misterdonnie, george clone, theaubergine, mestmuttèe, sofino, itscetty, naima84, andre21, masss e zip.

Dose 32 – Molto tumore per nulla

Chiude l’Ilva, cinquemila operai restano senza lavoro. “Che ve ne fate della liquidazione? Avete sei mesi di vita”.

La Fiom: “È rappresaglia”. Ma era una vita che ne ammazzavano uno ogni dieci.

Tromba d’aria su Taranto. E liberateli ’sti cazzo di ebrei!

La direzione: “Si lavora per mettere in sicurezza lo stabilimento”. No, scusate, questo comunicato è del ’91.

Continua a leggere “Dose 32 – Molto tumore per nulla” »